6 consigli essenziali per scegliere le scarpe da sposa

Questo è il momento che stavi aspettando, il momento in cui vai a fare shopping o prendi un appuntamento con il tuo stilista di abiti da sposa preferito per trovare o far creare il modello dei tuoi sogni! Tuttavia, non sottovalutate l’importanza degli accessori e delle scarpe in particolare. Tutto deve essere abbinato o almeno pensato in modo che il tuo abito da sposa sia indimenticabile. In questi 5 passi, segui i nostri consigli per trovare la coppia perfetta.

Per altri consigli visita toscanoshoes.it

Passo 1. Compra le tue scarpe da sposa al momento giusto 

Hai appena trovato l’abito da sposa perfetto per te, quello che ti fa stare benissimo e di cui ti sei innamorata. Forse state cercando di decidere tra due modelli? Ciò che ti permetterà di fare la tua scelta è l’intero abito da sposa! Ecco perché dovresti iniziare a cercare le tue scarpe il prima possibile e prestare attenzione ai dettagli.

A seconda dello stile del vestito che scegli, controlla il mix & match tra i due

Optate per scarpe in tema con il vostro abito e il vostro bel giorno

Non comprateli prima di aver trovato “il vostro prezioso”… No, no, no, nemmeno se avete una cotta.

Idealmente, se trovi la tua coppia per la seconda prova, è il momento perfetto! Questo vi permetterà di realizzare la caduta del vostro vestito e di misurare le alterazioni da fare.

Passo 2. Il comfort prima di tutto 

Le Jimmy Choo o i tacchi vertiginosi si possono trovare belli, ma in realtà, se si è abituati ad essere piatti:

la tua andatura insicura non metterà in risalto né le tue scarpe né la tua figura.

Potresti anche optare per delle décolleté con tacchi più piccoli in cui ti senti a tuo agio, mocassini eleganti, scandali o scarpe da ginnastica.

Tieni presente che dovrai tenere le scarpe per ore e ore, quindi scegli un paio in cui ti sentirai a tuo agio, altrimenti finirai per fare il broncio nelle foto o per andare a piedi nudi per eseguire il primo ballo del tuo ballo di apertura! Dopo, se si presume, perché no?

Scegliete materiali come pelle o tessuti naturali, suole piacevoli e fodere morbide.

Il giorno del vostro acquisto: fate i vostri acquisti o la vostra scelta finale nel pomeriggio. I tuoi piedi si gonfiano man mano che la giornata procede, quindi assicurati di scegliere la taglia giusta perché dovrai camminare e ballare molto durante la giornata!

Fate le vostre scarpe a casa in modo che prendano la forma dei vostri piedi prima del lieto evento: indossatele in piedi, seduti, in movimento. Fate attenzione a non danneggiarli! 

Passo 3. Adattarsi al luogo del matrimonio e alla stagione 

Considera l’acquisto di scarpe adatte sia all’interno che all’esterno e adeguate alla stagione. Non hai intenzione di indossare scarpe aperte quando il tuo matrimonio è in inverno? Un consiglio da esperto, è meglio che ci ripensi!

In primavera: a seconda del tempo, le temperature possono davvero variare. Ti consigliamo di pianificarne due paia: uno aperto se ti piace molto e uno chiuso nel caso in cui torni il freddo. Succede inaspettatamente durante questa stagione, visto che sarai la star del grande giorno, quindi è meglio essere ben preparati!

In estate: indossate scandali, belle décolleté o zeppe, o anche ballerine. Evita le scarpe da ginnastica, rischi di avere molto, molto caldo… Se proprio vuoi, indossale solo a fine serata, quando fa fresco.

In autunno: gli stivaletti, le décolleté e persino gli scandali a punta aperta faranno il loro grande spettacolo! È l’unica stagione in cui puoi essere sicuro di non essere “fuori dalla tua portata” e che i tuoi piedi non si gonfieranno.

In inverno: rompere i codici con un bel paio di stivaletti con o senza tacco o un superbo modello di stivali. Che ne dici di un paio di scarpe da ginnastica alla moda? Sì, lo fanno!

 In ogni caso: ti consigliamo di portare due paia di scarpe per essere sicura che i tuoi piedi non ti facciano male e che tu non debba prendere in prestito le scarpe di tua sorella perché non sopporti più le tue, anche se non si adattano affatto al tuo vestito… E non sono nemmeno della tua taglia!

Passo 4. Scegliere un tacco stabile alla giusta altezza

Se sei bassa o sei una vera fan dei tacchi alti 12 cm, sapendo che ti fanno camminare come una silfide, ci stiamo! Ma si possono indossare tutto il giorno?

Tra 6 e 10 cm, è un buon compromesso per tutte le habitué, quelle che camminano tutti i giorni con gli stivali o le décolleté, che camminano con grazia e apprezzano questa altezza.

Se non sei molto a tuo agio con i tacchi, ti consigliamo di scegliere quelli alti tra i 3 e i 6 cm, possibilmente più spessi. Puoi esercitarti a camminarci dentro a casa o seguire un corso. In questo modo sarai sicura di avere un bell’aspetto nel tuo grande giorno!

Sposarsi con scarpe piatte o quasi piatte (2cm di tacco)? Anche questa è un’ottima opzione, superbi modelli vengono creati ogni anno per soddisfare questo gusto sempre più pronunciato delle spose, per celebrare il loro D-day con i piedi delle sneakers, dei mocassini, delle scarpe, delle classi scandalistiche e… Flat!

Passo 5. Osa usare il colore 

Le scarpe colorate sono davvero di moda in questo momento, quindi non lesinare sul tuo colore preferito e osa essere pazzo!

Il tono su tono nei toni dell’avorio, del crema e del bianco può essere un po’ antiquato e non adatto a un matrimonio all’aperto! Tuttavia, se è davvero una scelta di cuore e non perché non hai il coraggio, allora fallo! Soprattutto perché ci sono alcuni modelli molto moderni che sono fuori dalla scatola in colori chiari.

Altrimenti, opta per scarpe colorate che si distinguono: rosa pepato, blu brillante, verde acceso, giallo brillante, un mix di più colori… Tutto va bene!

Si può anche fare il gioco del duo: indossare un paio sobrio durante il giorno in toni sobri e un paio ultra-originale di notte, con paillettes, glitter, colori diversi…

Il giusto equilibrio in tutto questo? Una coppia monocromatica alla moda nei toni dell’argento, dell’oro o del rosa metallizzato.

Passo 6. Il grande giorno, non dimenticare …

Tenete a mente che ci possono essere alcuni imprevisti che non potrete affrontare il grande giorno, quindi tanto vale mettere tutte le possibilità dalla vostra parte e preparare le scarpe con largo anticipo.

Per esempio, le suole antiscivolo aiuteranno il vostro piede ad aderire correttamente alla scarpa, evitando così vesciche e attrito.

Per sicurezza, porta sempre del talco e delle bende nella tua borsa.

Un’altra opzione è quella di portare un altro paio di scarpe: belle ballerine che indosserete con orgoglio per la seconda parte della vostra serata, durante il ballo o altri intrattenimenti.

Consideri anche di indossare tacchi quadrati, che sono molto più stabili dei tacchi a spillo. Avrai meno probabilità di cadere, guadagnerai qualche centimetro e starai comodo e sorridente durante il tuo ricevimento.

Perché le piante fanno bene all’umore
Calcolo del trattamento di fine rapporto